Home » Cosa significa quando si ha voglia di dormire sempre?

Cosa significa quando si ha voglia di dormire sempre?

    voglia di dormire sempre

    Vi capita spesso di avere sempre voglia di dormire durante la giornata e di avere difficoltà a restare vigili?
    È normale avere sonnolenza durante i primi minuti in cui si aprono gli occhi al mattino, se questi sintomi però sono continui o addirittura si amplificano allora bisogna capire dove ha origine il problema.
    Avere sempre sonno e voler dormire in qualunque momento della giornata viene considerato un disturbo, non bisogna assolutamente trascurare ne tanto meno assecondare la propria voglia di dormire.
    Come ogni problema legato alla salute e al benessere della persona si deve adottare una soluzione cercando di capire in breve tempo da dove nasce il problema.

    Quanto incide il materasso sul benessere del sonno?

    La causa principale che provoca sonnolenza diurna è spesso legata all’utilizzo di un materasso obsoleto.
    Il materasso è un fattore fondamentale per il benessere del sonno notturno.

    Bisogna valutare che il proprio materasso sia in grado di offrire un riposo di qualità sostenendo il corpo in ogni sua parte, soprattutto la zona della colonna vertebrale.

    Inoltre questo deve essere traspirabile per garantire nelle notti estive più calde una dispersione del calore del corpo sufficiente, in modo da non farvi sudare durante il sonno e quindi disturbarvi di conseguenza.
    Quindi il materasso può essere la causa principale di sonnolenza diurna soprattutto se questo è molto vecchio e non ha subito mai delle opere di manutenzione.

    Soprattutto i materassi a molla, per via della loro struttura tendono maggiormente ad accumulare quantità di acari maggiore, questi possono far scaturire sintomi allergici disturbando il sonno e incidendo in negativo anche su tutti gli altri momenti della giornata di una persona.

    Quali possono essere gli altri fattori a determinare la qualità del sonno?

    Oltre al materasso, bisogna tenere in considerazione diversi aspetti legati al comportamento della persona durante la giornata che potrebbero favorire un sonno disturbato e quindi la sonnolenza diurna,

    Coperte e fodere

    L’utilizzo di coperte e fodere spesso può incidere sulla qualità del sonno.
    È bene che queste siano a trama spessa per non permettere a polvere e batteri.

    Ambiente

    Molti trascurano l’ambiente in cui dormono, bisogna sapere che questo incide notevolmente sul riposo in quanto influisce in maniera diretta sulla temperatura della stanza, l’umidità e la luce

    Cattive abitudini

    Sentirsi stanchi e avere voglia di dormire spesso può derivare da l’ora in cui andate si va dormire.
    Anche se comunque raggiungete il fabbisogno in termine di ore, è importante avere un ciclo di sonno regolare e cercare riposare durante le ore notturne senza svegliarsi troppo tardi.
    Questo è fondamentale per poter essere in forma durante la giornata e non avere voglia di dormire all’improvviso.

    E’ molto importante anche limitare l’uso di sostanze stimolanti come fumo, caffè e bevande che contengono caffeina, soprattutto nelle ore prossime al momento in cui state per andare a dormire.

    Stile di vita

    Una corretta alimentazione è fondamentale per sfruttare al meglio le ore di riposo e per svegliarsi al pieno delle proprie energie.
    Inoltre è bene anche praticare attività fisica più volte a settimana in quanto garantisce benessere al corpo anche in fase di riposo.

    Qual è la prima mossa da fare per risolvere il problema

    Se leggendo l’articolo vi siete resi conto che il problema potrebbe essere il vostro materasso in quanto pensiate sia abbastanza vecchio da non potervi garantire una qualità sufficiente di sonno allora dovete subito provvedere ad acquistarne uno nuovo.

    A tal proposito si consiglia la lettura del nostro articolo su come scegliere un materasso oppure eseguire il test per individuare direttamente quello più idoneo.

    L’investimento sicuramente sarà ripagato in termini di salute, determinati studi affermano che un materasso nuovo, di qualità determina un riposo notturno di gran lunga migliore rispetto al vecchio materasso.
    Scegliere un materasso in schiuma di poliuretanica o in schiuma di lattice reagiscono istantaneamente ad ogni movimento o cambio di pressione garantendo una postura corretta durante la notte.
    Questi materassi conferiscono un ottimo riposo grazie anche alla basa predisposizione ad accumulare polvere e acari, riuscendo di conseguenza a garantire un respiro pulito quando dormite.